Falzàrego - Escursioni ad anello sulle Dolomiti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Falzàrego

Dolomiti > Cortina-Cadore-Comelico > Cortina
Anello per Cima Falzarego
(traccia gratuita GPS disponibile sui link citati)




L'elegante Torre bassa di Falzarego dal sentiero


Lo spigolo roccioso dove sale la ferrata degli Alpini dalla località Ospedaletti


Salendo la strada militare verso la forc. Col dei Bos. A dx le cannoniere del Castelletto


Le cannoniere del Castelletto puntate verso la Marmolada


Il gruppo del Fanis dalla forcella Col dei Bòs


Cima Falzarego verso le Cinque Torri, Croda da Lago e Lastoni di Formin


Riposo alla Cima Falzarego

E' un classico dolomitico con vasto panorama sulla conca d'Ampezzo.
L'itinerario inizia  dal Passo Falzarego, 50 mt. a nord degli impianti della funivia del Lagazuoi. Si prosegue per sent.n.423 verso est in direzione della base della Torre bassa di Falzarego (palestra di roccia). Si scendei passando per la località Ospedaletti dove vi sono ancora ruderi degli ospedali della prima guerra mondiale. Si scende ancora per strada ed al bivio si prosegue in salita anche per una galleria sino alla Forcella del Col dei Bòs.
Bivio per Val Travenanzes e per il Castelletto (cannoniere in galleria -cannone- raggiungibili in circa 0.30 ore)

Grandi opere militari della grande guerra. Si segue ora il sentiero n.402 che porta alla Forcella Travenanzes. Noi quì abbiamo divagato per facilissime tracce che ci hanno portato (trincee) sino alla vetta della Cima di Falzarego ove vi è una vecchia croce in legno.
La discesa è diretta ed un poco ripida alla Forcella Travenanzes (attenzione!) e poi per largo sentiero sino al Passo Falzarego.

Cartografia TABACCO carta GPS-WGS84 nr.03 Cortina d'Ampezzo e Dolomiti Ampezzane 1:25000
Ulteriori informazioni:
http://www.dolomiti.org 


La Tofana da Ovest. In alto il sentierino di uscita della Ferrata del Castelletto. Sotto il Castelletto.


Gruppo del Fanis da Cima Falzarego


Da sx: Croda da Lago ,Cinque Torri, Lastoni di Formin e M.Pelmo sullo sfondo.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu