Settsass - Escursioni ad anello sulle Dolomiti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Settsass

Dolomiti > Cortina-Cadore-Comelico > Cortina
Anello dei Settsass dal passo di Valparola
(traccia gratuita GPS disponibile sui link citati)




Il Passo di Valparola con l'omonimo lago e rifugio




Museo all'aperto presso il forte 'Tra i Sass'


Traversata sotto alle pareti dei Settsass


Col di Lana, Sief e Marmolada visti dalla baita sotto il Piccolo Settsass


il dente dei Settsass con il gruppo del sella


Panorama verso Corvara e gruppo Puez


Bivio per la vetta dei Settsass


Versante nord dei Settsass con panorama verso Conturines


Attraversata della zona nord dei Settsass

Un tour estremamente panoramico attorno alla cima Settsass tra il Castello di Andraz e l'Armentarola della Val Parola. Il panorama consente di ammirare dalla quota sempre superiore ai duemila metri il gruppo del Lagazuoi, Col di Piana, la maestosità della Marmolada e Gran Vernèl, il gruppo del Sella con il Piz Boè, Il gruppo del Puez con il Sass Rigais, le Conturines, Gruppo del Fanis e la cima della Tofana di Rozes.
Si inizia dal park gratuito del Forte Tra i Sass, al passo di Valparola, seguendo in discesa il sentiero panoramico n.23 che lascia visitare inizialmente il museo della Prima Guerra all'aperto.
Discesi sino alle baracche militari ricostruite e passando per trincee e camminamenti restaurati, si attraversa il prato delle Laste seguendo in discesa il sentiero che cala per un canalino attrezzato con passamano metallici. Si prosegue in leggera salita superando il bivio del sentiero per la sella del Piccolo Settsassi (possibile variante) e giungendo al passo ove vi è una baita aperta con panche e tavolato che può offrire riparo. (m.2282).ore 1.30 dal park
Si segue il sentiero a nord dapprima in piano e poi in leggera salita, superato un caratteristico 'dente' si cala per terreno poco agevole e roccioso sino al bivio di q.2219 (segnaletica) dove si prende in salita (sent. n.24) giungendo al bivio per la vetta del Settsass. (m.2271- la vetta è raggiungibile in circa 45 minuti). ore 1.15 dal passo Sief. Continuando per buon sentiero si scavalca la costa delle Pizzade e quindi dapprima in discesa e poi con una risalita di circa cento metri si giunge ai lastè a nord delle Pale di Gerda. Ora si attraversa con qualche piccolo saliscendi per terreno roccioso ma ben segnato (occorre talvolta appoggiare le mani) sino al colle del Piz Ciampai, da qui in discesa sino al Laghetto della Valparola e nuovamente al Forte Tra i Sass. (circa ore 1.30 alla Costa delle Pizzade) Sopra al lago vi è il Rif. di Valparola sito sulla statale con bar e ristorante.

Ore 4,00-4,30 - dislivello complessivo m.530 - Acqua solo sul percorso a nord del Settsass.
Cartografia Tabacco 1:25000 - n.07 - Alta Badia Arabba Marmolada GPS-WGS84

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu